22.8.17

#Ischia No alla cultura dell'abusivismo e dei condoni

In queste ore sentiremo parlare di nuovo di prevenzione e di sicurezza poi ci sarà il silenzio assoluto, come è già successo per il sisma delle Marche, del Lazio, dell'Umbria e dell'Abruzzo. “Passato il santo è passata la festa” si dice a Napoli.
Bisogna invece passare dalle parole ai fatti. Fatti concreti e investimenti certi per istituire per legge “Il Fascicolo del Fabbricato” che darebbe la possibilità di conoscere e far conoscere lo stato di sicurezza di ogni singolo fabbricato e intervenire per tempo.
Contemporaneamente, bisogna dire con forza e determinazione no alla cultura dell'abusivismo e dei condoni di qualsiasi tipo che spesso hanno dato vita a brutti edifici quasi sempre fabbricati in fretta e con materiali scadenti e per questo corresponsabili di tantissimi danni all'uomo e al territorio

Nessun commento:

Le pedonalizzazion negli ultimi 30 anni hanno valorizzato Napoli

Napoli, assieme ad altre 2 località in Italia è stata recentemente scelta dal New York Times come meta turistica mondiale.  Il futuro della ...