8.9.14

Il Genio ritrovato sulle Scale di Napoli

   Il rumore, l’inquinamento e il caos della Città moderna ha allontanato dalla nostra quotidianietà il “regno elementare” partenopeo fatto di Geni, munacielli e Belle Mbriane. Spiriti affettuosi e benigni, che vegliano sulle fortune delle case e dei luoghi, si sono rifugiati sulle oltre duecento scale della città, luoghi che garantiscono l’atmosfera della “vecchia Napoli”, senza il caos del traffico cittadino, con gli antichi profumi e le “voci” di un tempo.
   Per evocare queste forze benevoli indossate un’immagine che li richiama e passeggiate in silenzioso rispetto lungo una delle duecento scale cittadine. Immergetevi nella bellezza del paesaggio, come una meditazione in movimento, vi garantisco riceverete la vostra protezione e non resterete delusi.
   Vuoi informazioni per ricevere la medaglina del "Genio" delle "Scale di Napoli" fatta a mano dal Maestro Orafo Antonio Petacca? chiedi info legambiente.neapolis@gmail.com

Le pedonalizzazion negli ultimi 30 anni hanno valorizzato Napoli

Napoli, assieme ad altre 2 località in Italia è stata recentemente scelta dal New York Times come meta turistica mondiale.  Il futuro della ...