30.11.10

DISIMBALLIAMO NAPOLI

Basta con gli imballaggi inutili ed eccessivi! Disimballiamoci è una petizione al Sindaco di Napoli che nasce da una campagna di Legambiente sull’importanza di ridurre alla fonte la produzione di rifiuti. 
Gli imballaggi, che paghiamo ben due volte (con la spesa e quando li dobbiamo smaltire), costituiscono infatti il 60% del volume e il 40% del peso dei rifiuti che vediamo nelle strade della nostra città.
Montagne di imballaggi-rifiuti che potremmo risparmiare alle nostre tasche e alla salute del pianeta, alleggerendo il sacchetto della spesa e quello della spazzatura.
L’imballaggio ha delle funzioni ben precise, come conservare la qualità, garantire il trasporto e informare sulla composizione e sulla tracciabilità del prodotto. Sempre di più però l’imballaggio viene usato in maniera eccessiva come veicolo per attirare l’attenzione del consumatore.
Per questo chiediamo al Sindaco di Napoli Rosa Russo Jervolino di emettere un'ordinanza per vietare, in un periodo di emergenza come quello attuale, la vendita e la distribuzione degli imballaggi inutili e dei monouso. (piatti d plastica, bicchieri di plastica, sacchetti etc etc...
Firma la petizione

Crollo del muro nella domus del Moralista a Pompei.

E' un vero crimine contro l'umanità restare a guardare mentre piano piano crollano muri e si sbriciolano domus in uno dei più grandi e visitati siti archeologici, Patrimonio Mondiale dell'Umanità. 
E' giunta l'ora di mettere mano ad un serio monitoraggio per verificare lo stato dei luoghi dell'intera cittadina archeologica di Pompei e intervenire immediatamente per garantire alle future generazioni la conservazione e la fruizione di questo bene unico nel suo genere.

7.11.10

Il crollo della Domus dei Gladiatori a Pompei

Ci vogliono fatti non parole per Pompei e i beni culturali del nostro Paese. Il crollo della Domus  dei Gladiatori a Pompei di questa mattina rappresenta, purtroppo, soltanto la punta di un iceberg che mette a nudo il degrado e l'abbandono di tantissimi giacimenti culturali del nostro Paese che attraverso la campagna Salvalarte, Legambiente denuncia da anni. A seguito del crollo della Domus di Pompei, oggi si avverte un'amarezza diffusa sul degrado e l'abbandono a Pompei. Degrado e abbandono del nostro patrimonio artistico e culturale la cui causa è da ricercare nei continui tagli alle risorse umane e ai fondi destinati ai beni culturali del nostro Paese.

2.11.10

Rifiuti Napoli

Raccolta differenziata, siti di compostaggio. Nell'immediato: Riduzione dei rifiuti con una legge speciale per vietare l'uso e la commercializzazione dei prodotti monouso ed imballaggi superflui fino alla soluzione del problema.

La soluzione al problema c'è perché non l'adottano?

Le pedonalizzazion negli ultimi 30 anni hanno valorizzato Napoli

Napoli, assieme ad altre 2 località in Italia è stata recentemente scelta dal New York Times come meta turistica mondiale.  Il futuro della ...