20.12.07

Auguri di Buon 2008

Se Nel 2008
Non ci daremo da fare
saremo fritti
Auguri!
Carmine Maturo
Se vi preoccupate anche solo un po' della vostra sicurezza personale,
dovreste prima di tutto pregare per l'ordine e la tranquillità
in tutti e quattro i quartieri del paese".
(Nichiren Daishonin, XIII secolo).

2 commenti:

pasqualeorlando ha detto...

tanti auguri e in bocca al lupo con impegno per non rimanere fritti!
ciao Pasquale

Alessandro Biamonte ha detto...

Ricambio gli auguri con un passo tratto da Dostoeskji (parole dello Starets Zosima):
"Pare un non senso, ma è giusto, perché tutto, come l'oceano, scorre e comunica, tu tocchi in un punto e si ripercuote all'altro estremo del mondo.

Sarà follia domandar perdono agli uccelli, ma gli uccelli e i bambini e ogni animale intorno a te si sentirebbero meglio se tu stesso fossi più nobile di quel che ora sei, non fosse che un tantino. Tutto, vi dico, è come l'oceano. [...]
E non vi turbi nell'opera vostra il peccato, non temete che esso sciupi l'opera vostra e le impedisca di compiersi e non dite: 'Forte è il peccato, forte l'empietà, forte il cattivo ambiente, mentre noi siamo soli e deboli; l'ambiente cattivo ci guasterà e non lascerà che l'opera buona si compia'. Figli miei, non lasciatevi così abbattere! Non c'è che un mezzo di salvezza: renderti responsabile di ogni peccato umano..."
E' vero. L'assenza di risposte scoraggia. E il ciclico ripetersi di una storia già vista svilisce ogni volontà di riscatto. E con essa di impegno.
Ma l'augurio è duplice

Innanzi tutto manteniamo inalterata la nostra coscienza critica. Non smettiamo di indignarci. E di lottare in nome di un impegno civile che possa essere davvero inesauribile.
In secondo luogo: autoresponsabilità. Non ha senso, anche demagogicamente, elencare i mali che ci affliggono circondandoci, senza muovere un dito per migliorare noi stessi.
Tutto è come un oceano.
Auguri!