17.6.06

Legambiente e Centro Turistico Acli, accolgono con soddisfazione la proposta della legge quadro sul turismo in Campania

Maturo – Legambiente: questa nuova legge quadro regionale sul turismo ha tutte le potenzialità per dare finalmente il via al turismo responsabile e sostenibile in Campania.

Vitale – ACLI : apprezziamo il richiamo al turismo sociale nel quale siamo fortemente impegnati.


Le due associazioni da anni stanno interagendo con le istituzioni regionali affinché una nuova legislazione regionale possa finalmente valorizzare e sostenere politiche del turismo sociale, sostenibile e responsabile.
In particolare – ha commentato Pino Vitale presidente regionale del CTA - apprezziamo il richiamo al turismo sociale nel quale siamo fortemente impegnati”.
Insieme a Legambiente – continua Vitale - collaboreremo lealmente, come espressione dell’associazionismo turistico campano, con le istituzioni regionali richiamando non solo il necessario intreccio con le politiche sociali e ambientali territoriali, ma puntando anche sull’attivazione dei territori in un circuito virtuoso capace di determinare veri e propri sistemi turistici locali
“Crediamo – aggiunge Carmine Maturo responsabile turismo e Beni Culturali di Legambiente – di aver fatto un buon lavoro di squadra con Istituzioni e associazionismo nazionale del settore turistico presente in Campania. Grazie anche alla nostra presenza nelle varie commissioni istituzionali che si sono succedute,oggi, la legge quadro regionale “promuove e valorizza, anche attraverso l'adozione di apposite misure di sostegno, il turismo sostenibile e responsabile” (art.1 – L). Siamo convinti – continua Maturo – che questa nuova legge quadro regionale sul turismo ha tutte le potenzialità per dare finalmente il via al turismo responsabile e sostenibile in Campania. La legge – conclude Maturo – è però restrittiva per quanto riguarda l’esercizio delle attività turistiche organizzate dalle associazioni senza scopo di lucro, in particolare quelle locali. Su questo ultimo punto il contributo di Legambiente continuerà in sede di confronto con Commissione e Consiglio Regionale.”
Legambiente, con i suoi circoli territoriali farà la sua parte grazie anche al riconoscimento che la legge quadro ha voluto dare alle associazioni ambientaliste.
Anche le ACLI napoletane confermano queste scelte e annunciano che Acli e Cta e Legambiente terranno seminari in tutte le sedi campane sul tema: “il turismo sociale, sostenibile e responsabile nella nuova legge quadro”.

Nessun commento:

Le pedonalizzazion negli ultimi 30 anni hanno valorizzato Napoli

Napoli, assieme ad altre 2 località in Italia è stata recentemente scelta dal New York Times come meta turistica mondiale.  Il futuro della ...