2.5.06

ECOTURISMO: UN BUSINESS DA 8 MILIARDI NEL 2005

AGE) MONTESILVANO, Pescara - Un fatturato globale di 8,127 miliardi di euro, è stato generato dall'ecoturismo nel 2005, in aumento del 9,9% rispetto a quello del 2004 e che evidenzia la crescita dello specifico segmento, rispetto alla stasi generale del settore, la cui ripresa stenta ad evidenziarsi, pur in presenza di segnali positivi registrati in questo inizio d'anno. E' quanto emerge dalla presentazione del Rapporto sull'ecoturismo avvenuta nel corso della convention Ecotur, Borsa internazionale del Turismo-Natura, chiusasi ieri a Montesilvano. I dati presentati rappresentano una anticipazione del quarto Rapporto nazionale sul Turismo Natura, in corso di elaborazione, curato dal Comitato tecnico scientifico di Ecotur e formato dall'Enit, dall'Universita' dell'Aquila (Corso di Laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici di Sulmona) e dall'Istat, che verra' presentato a settembre in occasione della terza Conferenza nazionale sul Turismo che si svolgera' molto probabilmente proprio a Montesilvano. "Attualmente, ha dichiarato il presidente della manifestazione, Enzo Giammarino, sta prendendo sempre piu' piede un tipo di turismo non convenzionale, orientato verso paesi e zone rurali caratterizzate da aspetti nuovi, soprattutto per le giovani generazioni. Si predilige, in sostanza, l'ambiente e tutto cio' che di buono questo puo' portare. Il quarto Rapporto, sempre piu' articolato rispetto all'edizione precedente, nasce con lo scopo di dar vita ad un documento che allarghi il campo della ricerca e che definisca i contorni del turismo natura ed il suo peso nell'ambito di un sistema di primaria importanza per l'economia del nostro Paese". Il documento, giunto alla sua quarta edizione, consente di monitorare il numero dei visitatori che privilegiano una vacanza a stretto contatto con la natura, la loro spesa, il fatturato globale, le provenienze, quali sono i parchi italiani piu' visitati, quali i segmenti all'interno dell'ecoturismo piu' in voga, ecc. Sempre di grande interesse i dati relativi all'agriturismo. Dal Rapporto emerge che il numero di aziende autorizzate e' passato dalle 13.519 del 2004 alle 14.719 dello scorso anno con un incremento dell'8,9%. Anche gli arrivi sono aumentati (+2,5%), ma in misura piu' ridotta rispetto al numero delle imprese. Cosi' come sono diminuiti i pernottamenti (-3,5%) e il fatturato globale (-1,6%), in misura tuttavia inferiore alla flessione delle presenze, come conseguenza di un leggero ritocco al rialzo dei prezzi (+3%). (AGE)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)